Navigation

Swissmetal: regnano incertezza e confusione

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 agosto 2011 - 17:07
(Keystone-ATS)

Grande incertezza e altrettanta confusione nella vertenza che concerne il futuro del gruppo metallurgico Swissmetal, con mezzo migliaia di persone che rischiano di perdere salario e posto di lavoro. Nel sito di Reconvilier stamane alle 05.00 si è ripreso a lavorare, non così nell'altro sito di produzione, quello di Dornach (SO).

Benché le trattative siano continuate per tutta la fine di settimana, fino a questo momento non è stato trovato alcun accordo tra il gruppo in difficoltà finanziarie e la banca creditrice, la francese BNP Paribas. Il commissario provvisorio alla moratoria concordataria aveva parlato di "progressi significativi" con la banca. Il problema sono i depositi chiusi, dove è stoccato il materiale per serve a far ripartire i macchinari.

Stamane a Reconvilier, nel Giura bernese, la situazione si è sbloccata. "La ripresa del lavoro è effettiva", ha comunicato il segretario regionale del sindacato Unia, Pierluigi Fedele. La consistenza degli stock dovrebbe assicurare attività per parecchi giorni, forse addirittura settimane.

Nella località solettese di Dornach, dove invece le porte sono rimaste chiuse, un centinaio di persone, dipendenti e sindacalisti, si sono recate a Basilea - come avevano fatto venerdì - per protestare "simbolicamente" davanti alla sede della BNP Paribas. Hanno chiesto alla banca di togliere il blocco degli stock per la produzione.

La ripresa del lavoro e lo sblocco dei depositi era e rimane una condizioni di importanza cruciale per il futuro del gruppo. La possibilità che venga rilevato dalla società francese Le Bronze Industriel è infatti legata a varie condizioni, tra cui la ripresa dell'attività.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?