ROMA - La Banca d'Inghilterra ha deciso di lasciare invariati i tassi d'interesse al minimo storico dello 0,5%. La decisione è in linea con le attese del mercato.
L'istituto centrale britannico ha anche riconfermato a 200 miliardi di sterline il piano di acquisto di titoli di stato creato per sostenere l'economia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.