Navigation

Terremoti: raffica scosse in Messico e Stati Uniti

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 aprile 2012 - 07:17
(Keystone-ATS)

Raffica di scosse di terremoto nella costa occidentale dell'America. Secondo le rilevazioni dell'istituto geosismico americano, un sisma di magnitudo 7 è stato registrato in Messico, a 207 miglia da Acapulco mentre un'altro sisma, del 6,2, ha colpito l'Oregon e una terza scossa da 5,3 si è avuta in California.

La forte scossa che ha colpito il Messico è stata avvertita fortemente anche nella capitale, Città del Messico, dove la popolazione si è riversata sulle strade e molti edifici sono stati evacuati. Il sindaco ha però rassicurato sulla situazione sottolienando che i servizi pubblici, dagli ospedali alla metropolitana, funzionano regolarmente.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?