Navigation

Terrorismo: Germania; arrestato sospetto, minacciava attentato

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 novembre 2010 - 17:56
(Keystone-ATS)

BERLINO - La polizia del Saarland (sudovest) ha arrestato oggi un presunto terrorista che, secondo indiscrezioni di stampa, stava pianificando un attentato.
Secondo l'emittente televisiva ZDF, l'uomo è stato arrestato nella sua abitazione di Neunkirchen. Da parte sua, il tabloid Bild aggiunge che l'operazione ha sventato un possibile attentato dinamitardo, che il presunto terrorista stava pianificando.
Sempre secondo la ZDF, la polizia controllava da settimane l'uomo, che avrebbe minacciato di compire l'attentato in un video diffuso via Internet se un membro della cosiddetta 'cellula del Sauerland' - Daniel Schneider - non fosse stato liberato.
Schneider, insieme insieme ad altri tre uomini, è stato condannato all'inizio di marzo per aver pianificato nel 2007 un attacco - poi fallito - contro obiettivi americani in Germania. I quattro - due tedeschi, un turco-tedesco e un turco - volevano punire il governo Merkel per la partecipazione della Germania alla guerra in Afghanistan.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.