Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BANGKOK - Le autorità thailandesi hanno chiesto agli abitanti del quartiere di Bangkok occupato dai manifestanti anti-governativi di evacuare le loro case, data l'intenzione delle forze armate di bloccare gli accessi alla zona e interrompere le forniture di acqua, luce e cibo.
"Diciamo agli abitanti di questa zona: per favore lasciate il quartiere. Dopo mezzanotte le autorità non lasceranno più entrare nessuno", ha detto il colonnello Sunsern Kaewkumnerd, portavoce dell'esercito thailandese.
La crisi politica che dura da metà marzo ha provocato 29 morti e più di 1.000 feriti negli scontri fra manifestanti ed esercito.

SDA-ATS