Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SAN GALLO - All'indomani della partita di calcio persa dal San Gallo contro il Bellinzona, il Ministero pubblico sangallese ha condannato tre tifosi della squadra locale per direttissima. Dopo l'incontro, due di loro si erano arrampicati sulle cancellate. Il terzo si era recato allo stadio malgrado un divieto.
I tre sono stati giudicati già giovedì sera, indica il Ministero pubblico sangallese in una nota odierna. Due di loro sono stati condannati a pene pecuniarie sospese con la condizionale per un totale di circa 2000 franchi e al pagamento di una multa di, rispettivamente, 600 e 800 franchi. Al terzo è stata inflitta una multa di 1200 franchi. Inoltre, i tre dovranno sostenere le spese procedurali.

SDA-ATS