Navigation

Traffico armi verso Iran, 9 arresti a Milano

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 marzo 2010 - 10:16
(Keystone-ATS)

MILANO - E' in corso a Milano l'esecuzione di nove arresti nei confronti di cittadini italiani e stranieri per il reato di associazione a delinquere finalizzata all'illecita esportazione di armi e sistemi di armamento verso l'Iran, in violazione del vigente embargo internazionale.
Secondo quanto riferito dalla Guardia di Finanza Comando Provinciale Milano, tra le persone colpite dalle misure cautelari, ci sono anche alcuni soggetti ritenuti essere appartenenti ai servizi segreti iraniani.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?