Navigation

Ucraina: divorata da fiamme cattedrale del XIX secolo

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 gennaio 2012 - 16:59
(Keystone-ATS)

Una cattedrale del XIX secolo è stata divorata dalle fiamme stamattina a Bolhrad, una cittadina di circa 17mila abitanti nella regione di Odessa, nell'Ucraina meridionale. Lo riferiscono le agenzie Interfax e Unian.

Le fiamme sono divampate verso le 7.00 del mattino e alle 9.00 è crollata la cupola della cattedrale, considerata 'monumento nazionale' in Ucraina. Restano ignote per il momento le cause dell'incendio, che ha devastato un'area di 150 metri quadrati, minacciando la piazza centrale della città.

L'edificio di culto, dedicato alla 'Trasfigurazione' di Cristo, era stato realizzato in stile Neoclassico tra il 1820 e il 1838. L'interno era stato dipinto in stile Moderno dal pittore Piskariov tra il 1912 e il 1914. Dal 2001 erano in corso dei lavori di restauro.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?