Navigation

Un italiano di 42 anni morto durante scalata Galenstock (VS)

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 giugno 2011 - 17:17
(Keystone-ATS)

Un alpinista italiano di 42 anni è morto ieri in Vallese tentando di scalare il Galenstock. Stando alle prime indagini, l'uomo è precipitato per 200 metri poco prima della vetta, ha precisato oggi la polizia cantonale.

I suoi due compagni erano tornati indietro a causa del vento e della nebbia, ma lui ha voluto proseguire la scalata. Un'inchiesta è stata aperta per determinare le cause dell'incidente. Il corpo della vittima è stato rimpatriato oggi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.