Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - Il divieto di fumare, già in vigore nei bar e nei ristoranti di New York, sarà esteso anche ai parchi e alle spiagge, ha annunciato mercoledì il sindaco Michael Bloomberg.
Il divieto farà scattare multe fino a 250 dollari per chi fumerà a Central Park o a Coney Island, la popolare spiaggia di Brooklyn. Il maxi-divieto riguarderà 22,5 chilometri di spiagge ed oltre 1.700 parchi.
"La scienza è chiara in materia: una esposizione prolungata al fumo passivo nuoce alla salute - ha detto Bloomberg, che è un ex-fumatore - è giunto il momento di agire su questo problema".
La misura deve ancora essere ufficialmente approvata dal consiglio municipale di New York ma per Bloomberg si tratta solo di una formalità.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS