Navigation

Usa: Geithner, non vedo rischi recessione

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 agosto 2011 - 15:19
(Keystone-ATS)

Il segretario al Tesoro statunitense Timothy Geithner non vede "rischi di una ricaduta in recessione" per gli Stati Uniti. Lo ha detto in una intervista trasmessa dall'emittente tv Abc - riferisce l'agenzia Bloomberg - sottolineando di non sapere se sia maggiormente probabile un declassamento del rating degli Usa.

Geithner ha aggiunto che la crescita dell'economia americana è "più lenta del previsto" e che l'accordo sul tetto del debito non comporterà perdite di posti di lavoro, mentre risulta seriamente danneggiata la fiducia negli Usa dopo "lo spettacolo che abbiamo visto a Washington". Geithner ha poi detto di non aver ancora preso una decisione sull' eventualità di dimettersi dall'incarico.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?