Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - I repubblicani testano il terreno per le presidenziali 2012, con Sarah Palin che dall'Iowa, stato tradizionalmente importante per l'avvio della campagna elettorale per la Casa Bianca, apre alla possibilità di una sua candidatura: "se il popolo americano penserà" che sono io la candidata giusta, allora "sarò pronta a battere un colpo".
Davanti a 1'400 persone, la Palin ha invitato il partito all'unità in vista delle elezioni di medio-termine e criticato aspramente la politica economica ed estera di Barack Obama. "È il nostro momento: il tempo dell'unità è vicino. È il momento di unirsi e far funzionare realmente il governo".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS