Navigation

Usa; Pil 2011 +2,3%, +2,7% in 2012, secondo CBO

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 agosto 2011 - 15:55
(Keystone-ATS)

L'economia americana crescerà del 2,3% nel 2011 e accelererà al 2,7% nel 2012. Lo afferma il Congressional Budget Office, l'organismo indipendente incaricato di fornire analisi economiche agli eletti. Il calo della disoccupazione sarà graduale.

Il deficit di bilancio si attesterà quest'anno a 1280 miliardi di dollari pari all'8,5% del Pil, in calo rispetto ai 1400 miliardi di dollari stimati in aprile. Nel 2012 si attesterà al 6,2% del Pil, afferma il CBO.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?