Navigation

Usa: sigarette al mentolo nel mirino governo

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 marzo 2010 - 21:26
(Keystone-ATS)

WASHINGTON - Le sigarette al mentolo e la possibilità che provochino una più rapida dipendenza verranno per la prima volta esaminate da esperti di salute del governo Usa. E questo potrebbe aprire la strada a nuove regole sul loro uso.
Uno speciale comitato della Food and drug administration (Fda), la Agenzia Usa che controlla il mercato dei medicinali e da poco ha ottenuto la supervisione anche sui prodotti a base di tabacco, si riunirà questa settimana per esaminare tutte le questioni relative alle sigarette al mentolo, in particolare se è più difficile bloccare il ciclo di dipendenza e se queste sigarette hanno un effetto ancora più negativo sulla salute delle altre.
A far scattare l'attenzione su questi prodotti sono i dati sul continuo aumento del loro uso: tra il 2004 ed il 2008 la percentuale di fumatori statunitensi che usa sigarette al mentolo è passata dal 31% al 34%, e tra gli afro-americani questo dato sale addirittura al 82.6% di tutti i fumatori neri.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?