Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Usa: uomo spara in ufficio ABB in Missouri, 4 morti, 5 feriti

WASHINGTON - È salito a quattro morti, compreso l'aggressore, e a cinque feriti il bilancio della sparatoria avvenuta ieri negli uffici della società ABB Power, che produce trasformatori elettrici, di Saint-Louis, in Missouri (Usa).
In una conferenza stampa la polizia ha riferito che l'uomo, T. H., 51 anni, un dipendente della società, si è presentato all'alba negli uffici della società elvetico-svedese ABB armato fino ai denti: aveva con sé un fucile d'assalto, un fucile a pompa e una pistola.
Due delle vittime, dipendenti della ABB, sono state trovate nel piazzale antistante l'edificio, una terza è stata uccisa negli uffici. Dei cinque feriti, due sono in gravi condizioni, mentre una quinta persona è stata medicata in ospedale e dimessa.
Il corpo dell'uomo è stato trovato in un ripostiglio dell'edificio. L'uomo si sarebbe apparentemente suicidato, ma la polizia non ha confermato questa circostanza, così come non ha confermato i rapporti che l'uomo aveva con la ABB.
Secondo i media locali, tuttavia, è certo che l'uomo era un dipendente della società, con la quale era in causa.
Non è chiaro se T. H. fosse stato licenziato oppure no. Si sa solo che nei giorni scorsi vi erano state due consecutive udienze in tribunale in una causa di lavoro in cui sia lui sia la ABB erano coinvolti.
Una terza udienza era stata fissata per giovedì. Ma l'uomo, invece di presentarsi in tribunale, ha deciso di presentarsi armato nella sede della ABB.
"Evidentemente è un giorno molto triste per ABB", ha indicato il gruppo elvetico-svedese. Nei prossimi giorni al personale sul posto sarà fornito sostegno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.