Navigation

Usa: via libera Senato a compromesso Obama su sgravi

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 dicembre 2010 - 20:42
(Keystone-ATS)

NEW YORK - Il Senato degli Stati Uniti ha dato oggi un primo via libera ad un compromesso messo a punto dal presidente Usa Barack Obama per la proroga degli sgravi fiscali decisi dal suo predecessore George W. Bush.
Per entrare in vigore il compromesso Obama dovrà ottenere ora il via libera della Camera, affrontando una serie di malumori in seno al partito democratico al potere, non essendo previsto un aumento delle tasse per i più ricchi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.