Navigation

VD: svaligiato museo Audemars Piguet, scomparsi esemplari unici

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 settembre 2010 - 16:54
(Keystone-ATS)

LOSANNA - Il museo Audemars Piguet a Le Brassus (VD) è stato svaligiato la notte scorsa: i ladri si sono impossessati di numerosi orologi antichi e di esemplari - alcuni dei quali unici - della manifattura orologiera. Stando alla polizia vodese sono poi fuggiti, probabilmente in direzione della Francia.
Il museo privato, ricavato nella dimora abitata un tempo dalla famiglia Audemars, è accessibile solo su invito. Dopo aver frantumato due finestre blindate situate al primo piano, i ladri si sono impossessati della quasi totalità degli orologi situati in una delle sei sale del museo. "Sapevano esattamente dove dovevano andare", rileva il portavoce della polizia vodese Jean-Christophe Sauterel.
Il furto è durato appena quattro minuti. La polizia è intervenuta sei minuti dopo l'attivazione del sistema d'allarme, provocato dalla frantumazione delle finestre. Le ricerche, condotte in collaborazione con le autorità francesi, non hanno ancora permesso di catturare i fuggiaschi. Il valore del bottino non è stato svelato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?