Navigation

Votazioni cantonali: UR, rifiuto naturalizzazioni sarà motivato

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 novembre 2010 - 16:06
(Keystone-ATS)

ALTDORF - Il rifiuto di una naturalizzazione dovrà essere motivato anche nel canton Uri. I suoi cittadini hanno approvato oggi con il 54,1% delle preferenze una modifica costituzionale che adegua le procedure di concessione del passaporto rossocrociato alle esigenze del Tribunale federale (TF). In una sentenza emessa sette anni fa, il TF aveva definito anticostituzionale la prassi fin qui in vigore.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.