La valanga scesa sabato pomeriggio nella regione vallesana del Gornergrat ha causato una seconda vittima. Uno svizzero di 57 abitante nel canton Soletta è deceduto ieri sera all'Inselspital di Berna in seguito ad ipotermia, ha riferito oggi la polizia vallesana.

La prima vittima, un 50enne pure residente nel canton Soletta, era morto sabato sera sull'elicottero che lo stava trasportando all'ospedale di Visp.

La valanga si era staccata sabato verso le 17.45 nella zona del ghicciaio del Triftji, dove erano in escursione fuori pista 10 membri del club alpino solettese. La neve ha seppellito tre membri del gruppo. Uno di loro è stato estratto dai compagni, mentre gli altri due sono stati recuperati dai soccorritori e trasportati in elicottero verso gli ospedali di Berna e Visp.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.