Navigation

WEF Davos: Tremonti, in Europa insostenibile eccesso regole

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 gennaio 2011 - 16:25
(Keystone-ATS)

"In Europa c'è un eccesso di regolamentazione che è insostenibile". A dirlo è il ministro dell'Economia Giulio Tremonti, che durante una tavola rotonda al Forum economico mondiale (WEF) ha basato parte del suo intervento sulla necessità di semplificare le regole per aumentare la competitività.

"Le regole - ha detto il ministro - sono importanti ma un'eccessiva regolamentazione ha un costo eccessivo" anche perché "ora la concorrenza non è più fra Paesi ma fra Continenti".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.