Navigation

Yemen: esercito, uccisi 30 membri al Qaida a Zinjibar

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 giugno 2011 - 17:14
(Keystone-ATS)

I militari yemeniti hanno riferito oggi di aver ucciso in combattimento 30 membri di al Qaida e altri integralisti islamici che una decina di giorni fa avevano preso il controllo della città costiera di Zinjibar.

Tra gli uccisi, hanno affermato, vi è anche il leader locale di al Qaida a Marib (località a est di Sanaa), Hassan Aguili, da tempo ricercato dalla autorità.

Il ministero della Difesa, nel confermare l'informazione, ha detto che i combattimenti sono durati più di tre ore e che vi sono state perdite anche tra i soldati governativi, senza precisarne il numero. Stamane fonti mediche a Zinjibar avevano riferito che 15 persone, tra cui nove soldati, erano state uccise in combattimento.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?