Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono ritornati ieri sera nel canton Zugo, scortati dalla polizia, l'uomo di 50 anni e di due figli di 7 e 10 anni ritrovati ieri su un'area di sosta dell'autostrada a Sud di Milano, dopo una fuga di due giorni. L'uomo è stato portato in ospedale per controlli, mentre i due figli sono stati consegnati alla madre.

Il padre non ha ancora potuto essere interrogato, ha detto all'ATS il portavoce della polizia di Zugo Marcel Schlatter. Bisognerà prima aspettare i risultati degli accertamenti medici. L'uomo è stato trovato in uno stato di confusione sulla piazzuola di Casalpusterlengo, dove aveva parcheggiato da ore. Era senza benzina, senza cibo e senza soldi.

I motivi della fuga rimangono misteriosi. Il 50enne, imprenditore e consigliere comunale a Neuheim (ZG), era uscito di casa lunedì sera verso le 17:15 con i bambini. Aveva detto alla moglie che si sarebbe recato in un centro commerciale a Zugo, dove però non è mai arrivato. Non vedendoli rientrare, la donna aveva allarmato la polizia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS