Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Altro che disavanzo da mezzo miliardo! Il consuntivo 2010 del canton Zurigo ha chiuso con maggiori entrate per 598 milioni di franchi: un risultato che è di 1,12 miliardi migliore rispetto al preventivo.

In una nota, la responsabile del Dipartimento delle finanze, Ursula Gut (PLR), sottolinea come uno dei motivi dell'enorme divergenza sia da ricercare nel momento in cui il preventivo è stato realizzato, quando cioè tutto faceva pensare al peggio e non c'era ancora alcun segnale di una ripresa.

Nel preventivo per il 2010 era in effetti iscritta una perdita di 525 milioni di franchi. Già nel giugno scorso, il governo cantonale aveva annunciato che il disavanzo non avrebbe superato i 200 milioni. In ottobre era poi arrivata un'altra precisazione, con l'annuncio che invece delle cifre rosse sarebbe spuntato un "tesoretto" dell'ordine di 200 o 300 milioni. In base ai dati definitivi pubblicati oggi, il gettito fiscale ha contribuito da solo ad un miglioramento rispetto al preventivo per quasi un miliardo di franchi. Sul risultato ha inoltre contribuito la disciplina in materia di controllo della spesa dimostrata da tutti i dipartimenti. L'obiettivo di un risparmio complessivo per 100 milioni di franchi fissato dal parlamento è stato raggiunto, si legge ancora nella nota.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS