Navigation

ZH: donna arrestata all'aeroporto con 400 g di cocaina

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 agosto 2012 - 13:47
(Keystone-ATS)

Una donna boliviana è stata fermata ieri all'aeroporto di Zurigo-Kloten con circa 400 grammi di cocaina nell'intestino. La 30enne, proveniente da San Paolo in Brasile, aveva ingerito ovuli contenenti la droga, spiega la polizia cantonale in una nota diffusa oggi. Insospettiti, gli agenti l'hanno sottoposta a un test dell'urina, risultato positivo. La giovane è quindi stata arrestata e consegnata al ministero pubblico.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?