Navigation

ZH: Gran Consiglio vuole tasse più elevate per studenti stranieri

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 marzo 2010 - 10:36
(Keystone-ATS)

ZURIGO - Il Gran Consiglio zurighese vorrebbe che gli studenti stranieri pagassero tasse universitarie più elevate rispetto agli svizzeri. I deputati hanno dichiarato urgenti due postulati dell'UDC e del PPD in questo senso.
L'aumento delle tasse andrebbe applicato già dal semestre invernale 2010/2011. Secondo l'UDC, formare studenti stranieri è utile solo se questi si inseriscono poi nel mercato del lavoro elvetico. Sempre più tedeschi vogliono studiare in Svizzera perché nel loro paese gli atenei sono sovraffollati. Zurigo riceve compensazioni per gli studenti che vengono da altri cantoni, mentre per gli stranieri no, affermano UDC e PPD.
I due testi sono stati sostenuti da UDC, PPD, PLR, UDF e i Verdi liberali. Il PS ha criticato invece l'aumento delle tasse.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.