Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Quasi un terzo, il 27%, degli iscritti che figurano sulle liste elettorali dello Zimbabwe sono morti, mentre oltre 2000 risultano essere ultracentenari: è quanto afferma oggi il rapporto dello Zimbabwe Election Support Network (Zesn), una rete di organizzazioni locali indipendenti.

Un controllo effettuato tramite computer ha in particolare scovato sulle liste 2344 ultracentenari, nati fra il 1901 e il 1909, e persino nove elettori nati tra il 1890 e il 1900, che avrebbero cioè fra i 111 e i 120 anni.

L'esame delle liste effettuato dallo Zesn ha anche permesso di scoprire 93 'elettori' di meno di un anno.

Il partito del presidente Robert Mugabe, lo Zanu-Pf, vuole indire elezioni generali quest'anno per porre fine a due anni di condivisione del potere con il Movimento per il cambiamento democratico (Mdc, ex opposizione) del primo ministro Morgan Tsvangirai, il quale ritiene invece che non ci siano le condizioni per un voto equo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS