Navigation

Zurigo: ereditiere Carl Hirschmann ricorre in appello

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 settembre 2011 - 10:07
(Keystone-ATS)

L'ereditiere Carl Hirschmann ha deciso di ricorrere in appello contro la condanna a 33 mesi di prigione, di cui 14 da scontare, inflittagli agli inizi di settembre dal Tribunale distrettuale di Zurigo. Il termine di ricorso scadeva ieri.

Il 31enne rampollo della famiglia che ha fondato Jet Aviation - riconosciuto colpevole in prima istanza di atti sessuali con una ragazza di 15 anni, ripetuta coazione sessuale e lesioni personali - non intende fare dichiarazioni sui motivi del ricorso, precisa una nota.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?