Navigation

Zurigo: gli avori di Ceylon al Museo Rietberg

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 novembre 2010 - 11:02
(Keystone-ATS)

ZURIGO - Agli oggetti in avorio intarsiati provenienti dall'isola di Ceylon ed appartenuti alla regina del Portogallo Caterina d'Asburgo (1507-1578) è dedicata una mostra che potrà essere visitata fino al 13 marzo al Museo Rietberg di Zurigo.
Gli oggetti esposti arrivarono in Europa nel corso del XVI secolo, quando il Portogallo occupò la costa dell'isola di Ceylon - l'attuale Sri Lanka - per creare una stazione intermedia sulla via commerciale verso l'Asia orientale. La mostra, intitolata "Gli avori di Ceylon - oggetti di lusso del Rinascimento", riunisce oggetti provenienti da numerosi musei europei e da collezioni private, hanno reso noto gli organizzatori.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?