Prospettive svizzere in 10 lingue

Ue: crescita verso stasi a fine anno

(Keystone-ATS) Nel secondo semestre dell’anno la crescita economica nell’Eurozona e nell’Ue registrerà un notevole rallentamento – attestandosi allo 0,2% (mezzo punto percentuale in meno rispetto alle previsioni di maggio) – fino a “giungere prossima alla stasi alla fine dell’anno”.

Si dovrebbe però evitare di arrivare una “doppia recessione”. Questa la previsione formulata dalla Commissione europea che ha comunque confermato le stime di maggio per l’interno 2011 sulla crescita del Pil per l’Eurozona (1,6%), mentre ha portato dall’1,8 all’1,7 quella dell’Ue a 27.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR