Prospettive svizzere in 10 lingue

Borse europee in calo, chiusa Borsa svizzera

(Keystone-ATS) Chiusa Zurigo per festività, le borse europee hanno iniziato stamane le contrattazioni in territorio negativo.

Parigi ha aperto con l’indice CAC 40 in flessione dello 0,86% a 3.922,44 punti, mentre a Milano il Ftse Mib sta cedendo lo 0,37% a 17.184 punti. A pesare sono i titoli Snam (-3,95%) e Mediaset (-3,17%) all’indomani della sentenza di condanna per Silvio Berlusconi.

Avvio di scambi in territorio negativo anche per la Borsa di Francoforte (l’indice Dax perde lo 0,20% a 8.232,82 punti) e per Londra (l’indice Ftse-100 cede lo 0,17% a 6.572,47 punti).

Ieri sera nuova chiusura record per Wall Street, col Dow Jones che – dopo aver aperto in calo – ha recuperato terreno fino a toccare il nuovo primato di 15.105,28 punti (+0,33%). Chiusura ai massimi di sempre anche per l’indice S&P500 a 1.632,65 punti (+0,41%), mentre il Nasdaq ha guadagnato lo 0,49% a 3.413,27 punti.

Stamane la Borsa di Tokyo ha interrotto la serie positiva, chiudendo in regresso dello 0,66%, a causa del peso delle prese di beneficio alimentate dal rialzo dello yen sulle principali valute. L’indice Nikkei si è allontanato dai massimi degli ultimi cinque anni e ha ceduto 94,21 punti, attestandosi a quota 14.191,48.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR