Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Carri armati svizzeri per l'Afghanistan

La Bundeswehr, l'esercito tedesco, acquisterà 60 mezzi corazzati svizzeri da inviare al più presto in Afghanistan: i blindati di tipo "Eagle IV" saranno prodotti dalla Mowag di Kreuzlingen, nel canton Turgovia.

Il contratto per l'acquisto verrà firmato entro la fine di questa settimana, ha indicato Heinz König, membro della direzione dell'azienda turgoviese. Le esportazioni di materiale bellico devono essere autorizzate dalle autorità federali: König si è detto sicuro che la fornitura di 60 carri armati a uno "stato democratico come la Germania, nel contempo membro dell'Unione europea e della Nato" riceverà luce verde senza grossi problemi.

La Mowag, società affiliata al produttore statunitense di materiale bellico General Dynamics, ha già fornito nel 2008 quasi 200 veicoli corazzati dello stesso tipo alla Germania: in quell'occasione le autorità della Confederazione avevano dato il loro consenso. Una parte dei blindati elvetici è già attualmente in uso in Afghanistan, ha precisato König.

swissinfo.ch e agenzie


Link

×