Leggero aumento della disoccupazione

Il numero di persone senza lavoro in Svizzera ha ricominciato a salire in agosto, dopo oltre mezz'anno di calo o di stabilità. Il mese scorso il tasso disoccupazione era infatti del 2,4%, contro il 2,3% in luglio, ha indicato la Segreteria di Stato all'economia (SECO).

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 settembre 2008 - 09:12

Alla fine di agosto 94'039 disoccupati erano iscritti presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 1'876 in più rispetto al mese precedente. Rispetto all'agosto dell'anno scorso il numero di disoccupati è sceso tuttavia di 6'718 unità (-6,7%).

Complessivamente le persone in cerca d'impiego registrate in agosto erano 143'549, 249 in meno rispetto al mese precedente e 12'686 (-8,1%) in meno rispetto al corrispondente periodo del 2007. Il numero dei posti vacanti annunciati presso gli URC è diminuito di 786 raggiungendo 13'763 unità. Rispetto allo stesso mese dell'anno precedente sono stati notificati 672 posti in più.

Il numero di giovani disoccupati (15-24 anni) è aumentato di 1'965 unità (+13,3%) arrivando al totale di 16'765, ciò che corrisponde a 1'912 persone in meno (-10,2%) rispetto allo stesso mese dell'anno precedente. Secondo i dati provvisori forniti dalle casse di disoccupazione, nel corso del mese di giugno 2008, 1'201 persone avevano esaurito il loro diritto alle prestazioni dell'assicurazione contro la disoccupazione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo