Swisscom: risultati in calo, tagli di posti di lavoro

Una multa, effetti dei cambi e forte concorrenza hanno pesato fortemente sull'esercizio 2015 della Swisscom, che ha chiuso con risultati in flessione rispetto all'anno precedente. Il più grande operatore di telecomunicazioni della Svizzera annuncia una riduzione dell'organico.

swissinfo.ch e RSI (TG del 04.02.16 ore 20:00)

Più precisamente, la Swisscom eliminerà 700 posti di lavoro soprattutto nei settori di supporto. Al contempo, il gruppo creerà fino a 500 nuovi impieghi in altri settori. Alla fine di dicembre l'operatore occupava 21'637 persone.


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo