Prospettive svizzere in 10 lingue

Fino a che età sareste disposti/e a lavorare prima di andare in pensione?

Moderato da: Zeno Zoccatelli

Il popolo svizzero ha appena approvato una riforma del sistema pensionistico che alza l’età di pensionamento per le donne a 65 anni, equiparandola a quella degli uomini.

Con l’aumento dell’aspettativa di vita, c’è chi ritiene sia inevitabile posticipare la fine dell’attività lavorativa, non da ultimo per permettere al sistema pensionistico di continuare a funzionare. Ma fino a che punto?

Voi fino a che età siete disposti/e a lavorare prima di andare in pensione e per quali ragioni?

Discutetene con noi! 

Dall’articolo Le donne dovranno lavorare un anno in più in Svizzera



I più letti
Quinta Svizzera

Partecipa alla discussione!

I contributi devono rispettare le nostre condizioni di utilizzazione. Se avete domande o volete suggerire altre idee per i dibattiti, contattateci!
Da Niel
Da Niel
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da DE.

Io a 60 anni

Generale:

- Chi studia e non fa sforzi fisici dovrebbe lavorare fino a 70 anni.

- Chi lavora duramente dovrebbe poter andare in pensione a 58 anni.

Ich bis 60ig Jahre

Allgemein:

- Wer Studiert und körperlich nicht schwer arbeitet sollte bis 70ig arbeiten.

- Wer körperlich schwer arbeitet sollte mit 58ig in Pansion dürfen.

Girferrox
Girferrox

Se la salute lo permette, ridurrei solo il carico di lavoro senza smettere.

F-Hirzel
F-Hirzel
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da FR.

Mi piacerebbe poter smettere prima dei 65 anni (ne ho 61) e godermi gli anni d'oro. Ma non credo di poter far fronte alle mie spese se non ho la pensione completa. Vorrei poter rimanere in Svizzera e non andare all'estero come fanno tanti altri.
Ma quando vedo che il mio vicino è stato costretto dalla banca a vendere la sua casa quando è andato in pensione... temo il peggio. Nel peggiore dei casi, mi rimarrà una rendita vitalizia haha:):) Ho letto la guida pratica http://www.vendre-en-viager.ch e sembra che possa essere una buona soluzione. La scorsa settimana è stato pubblicato un rapporto su TJ.
Ma per quanto riguarda l'età, personalmente ho votato contro, ovviamente. Capisco il problema e rispetto la scelta, ma francamente sono stanco e andrei in pensione domani! Ho lavorato duramente e vorrei godermi

J'aimerais beaucoup pouvoir arrêter avant 65 ans (j'en ai 61) et profiter de mes belles années. Mais je ne pense pas pouvoir faire face à mes charges si je ne dispose pas de ma retraite complète. J'aimerais pouvoir rester en Suisse et ne pas partir à l'étranger comme tant d'autres font.
Mais quand je vois que mon voisin a été forcé de vendre sa maison par sa banque au moment où il est parti à la retraite... je crains le pire. Au pire, il me restera le viager haha:):) Je lis le guide pratique http://www.vendre-en-viager.ch et cela donne l'impression que ça peut être une bonne solution. Il y avait un reportage au TJ la semaine dernière.
Mais en ce qui concerne l'âge, j'ai personnellement voté contre, évidemment. Je comprends la problématique et respecte le choix, mais franchement, je suis usée et partirais bien en retraite demain!! J'ai beaucoup travaillé j'aimerais profiter

Roberto Tomasi
Roberto Tomasi

chi ha il clacolo della pensione con il metodo contributivo, dovrebbe andare in pensione all'età che vuole, perché riceve semplicemente indietro quello che ha versato, basta che il calcolo produca un reddito netto sufficiente per vivere senza bisogno di rhchiedere aiuti statali i quanto considerato "povero".

Markus Miesch
Markus Miesch
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da DE.

La "riforma delle pensioni" è un tema caldo in Svizzera come ovunque in €Uropa. Secondo le statistiche ufficiali, la RFT, dove ho vissuto e lavorato dal 1980 in poi, spende circa il 30% del PIL per l'assistenza sociale. Non ne sono a conoscenza per la Svizzera, ad esempio. La demografia e l'elevata aspettativa di vita erano completamente diverse in Germania all'epoca dell'introduzione di Bismarck. Grazie al progresso tecnico, la maggior parte di noi vive più a lungo e in modo più sano, con la conseguenza che si pone il problema delle pensioni. Chi deve lavorare per questo, se la tecnologia e l'automazione hanno bisogno di sempre meno persone per generare reddito e pagare le tasse? Il World Economic Forum di Davos si occupa, tra l'altro, di questo tema. Si parlerà anche della ricchezza sempre crescente di un numero minore di persone. È prevedibile che questo argomento venga trattato con "dita puntate", perché il mantra della crescita eterna avrebbe bisogno di diversi pianeti come la nostra Terra. La nostra astronave Terra, che ci permette di sopravvivere in un universo freddo e buio, è l'unica cosa che abbiamo finora. Un altro pianeta, in una zona abitabile e distante anni luce, con acqua liquida, non è ancora stato trovato.

Die "Renten-Refom ist in der Schweiz wie ueberall in €Uropa ein heisses Thema. Die BRD, in der ich von 1980 an gelebt & gearbeitet habe, gibt heut laut offizieller Statistik, ca. 30 % seiner Einnahmen aus dem BIP fuer Soziales aus. Das ist mir z. B. fuer die Schweiz nicht bekannt. Die Demographie & die hohe Lebenserwartung war zur Zeit der Einfuehrung durch Bismarck in Deutschland eine ganz Andere. Durch den technischen Fortschritt leben wir in der Mehrheit laenger & gesuender, die Folge davon ist ist das Problem fuer die Rente. Wer soll das erarbeiten, wenn Technologie & Automaten immer weniger Menschen benoetigen, die Einkommen erwirtschaften & Steuern zahlen? Das Welt-Wirtschafts-Forum in Davos behandelt dieses Thema unter Anderem. Dabei soll auch der immer groessere Reichtum weniger zur Sprache kommen. Es ist abzusehen, dass dieses Thema mit "spitzen Fingern" behandelt wird, weil das Mantra des ewigen Wachstums, mehrere Planten wie unsere Erde brauchen wuerde. Unser Raumschiff Erde, das uns in einem kalten & dunklen Universum ueberleben laesst, ist bis jetzt das Einzige was wir haben. Ein anderer Planet, in einer habitablen Zone & Lichtjahre entfernten, mit fluessigem Wasser, ist noch nicht gefunden.

Luigi Lamelza
Luigi Lamelza

Salve, da noi in Italia dopo l'ultima riforma si và in pensione a regime a 71 anni, quindi cari confinanti Elvetici non vi lamentate.

IamWhoIam
IamWhoIam
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da RU.

Se introducessimo un reddito incondizionato + un numero significativamente inferiore di ore lavorative settimanali + un aumento MOLTO SIGNIFICATIVO delle tasse per i ricchi + un'età pensionabile più bassa (A CONDIZIONE che chi vuole continuare a lavorare possa continuare a farlo) = le cose sarebbero molto diverse.
Tuttavia, questo significherebbe un cambiamento completo dei modelli di coscienza dell'umanità nell'ordine sociale.

Если ввести безусловный доход + значительно меньше рабочих часов в неделю + ОЧЕНЬ ЗНАЧИТЕЛЬНО повысить налоги богачам + снизить пенсионный возраст (ПРИ УСЛОВИИ возможности продолжения работы тем, кто хочет продолжать) = было бы всё совсем по-другому.
Однако, это означает полное изменение шаблонов сознания человечества в общественном устройстве.

Элякеляйнен
Элякеляйнен
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da RU.

Salve, andare in pensione in Russia è solo una procedura in termini di documenti e la pensione stessa è falsa. Ad esempio, con 59 anni di servizio (75 anni) in termini di rubli, al momento sono 20.000 rubli, convertiti in CHF sono 295 franchi. Può darsi che i funzionari ne abbiano di più.
Ho 75 anni e lavoro ancora a distanza.
Voi europei e altri paesi ricchi non ci capirete mai. Come disse Dumas: "Se la forza è contro di te, devi obbedire per non morire".
Ci sottomettiamo ad essa per necessità. Pensate che una donna anziana e debole voglia affrontare un uomo rude con un elmetto e un manganello?

Здравствуйте,Выход на пенсию в России это чисто процедура по документам и сама пенсия фейковая. Например у меня при 59 стаже (75 лет) в рублевом исчислении на данный момент она составляет 20 тысяч рублей в пересчете на CHF это 295 франков. Возможно у чиновников ее размер больше.
Итак мне 75 лет и я работаю до сих пор,удаленно.
Вы европейские и другие обеспеченные страны никогда не поймете нас. Как говорил Дюма"если против вас сила, то вы ей подчинитесь,чтобы не погибнуть".
Подчиняемся по необходимости. Вы думаете слабая пожилая женщина захочет противостоять невоспитанным мужланам в касках и с дубинками наперевес???

Anne Maquet
Anne Maquet
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da FR.

Amo il mio lavoro e non riesco a immaginare di non essere attiva; lo farò a qualsiasi età, finché potrò; sono felice di vedere che anche altre persone possono immaginarlo!
Vorrei che lo Stato ci sostenesse abbassando le tariffe a partire dai 70 anni, o addirittura abolendole, ad esempio perché non riceviamo la pensione.

J'aime beaucoup mon travail et je ne peux pas concevoir de ne pas être en activité; Je l'exercerai quelque soit l'âge, aussi loin que possible; Je suis heureuse de voir que d'autres personnes arrivent à le concevoir également!
J'aimerais que l'état nous soutienne en baissant nos charges à partir de 70 ans, , voire les supprime par exemple, car nous ne touchons pas notre retraite .

Mondiboy
Mondiboy
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da EN.

Lavorare più a lungo fino a 65 anni è ragionevole. Nel Regno Unito l'età pensionabile nel 2027 sarà aumentata a 67 anni, quindi ringraziate la vostra fortuna di essere in Svizzera. Inoltre, dal 2011 i datori di lavoro del Regno Unito non impongono più il pensionamento forzato. Potete tranquillamente lavorare fino alla fine della vostra vita😂
La durata della vita non è l'unico fattore determinante. Ora si tiene conto anche della durata della salute. È altamente improbabile che a 65 anni si sia abbastanza in forma per lavorare in un cantiere.

Working longer to 65 is reasonable. In the UK the retirement age in 2027 will be increased to 67 so thank your lucky stars your in Switzerland. Furthermore their is no more enforced retirement since 2011 from the employers in the UK. You can happily work until you drop😂
Lifespan is not the only determination factor. Health span is also now being factored in. It's highly unlikely that you will be fit enough to work on the building site at 65.

Dan-Molnar
Dan-Molnar
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da RU.

Lavoro nel settore informatico. Lavorerò per il resto della mia vita se la mia intelligenza e la mia memoria non saranno compromesse. E se sono compromessi, cercherò un lavoro meno qualificato e lavorerò meno ore alla settimana. Ma spero ancora di lavorare fino alla morte. Anche se ho dei risparmi che mi permetteranno di non lavorare. Non riesco a immaginarmi come un pensionato disoccupato. Ho paura che, se lo faccio, potrei degenerare rapidamente come persona.

Я работаю в сфере IT. Я буду работать до конца жизни, если мой интеллект и память не будут нарушены. А если они будут нарушены, то я буду искать менее квалифицированную работу и работать меньше часов в неделю. Но всё равно я надеюсь работать до самой смерти. Даже если я буду иметь сбережения, которые позволят мне не работать. Я не могу представить себя безработным пенсионером. Я боюсь, что в таком случае я могу быстро деградировать как личность.

Tiziana Forte
Tiziana Forte
@Dan-Molnar

Sono d'accordo, il lavoro nobilita l'uomo e se si è in buona salute, sottolineo, andare in pensione è veramente, per come la penso io, una cambiamento di vita che potrebbe portare alla depressione non sentendosi più parte attiva nella società.

francis.crowther1965@gmail.com
francis.crowther1965@gmail.com
@Dan-Molnar

Condivido, l'importante è avere l'ambiente che si adatta alla persona che supera i 70 anni e non viceversa. Questo perché il fisico comunque si consuma, si deteriora con l'invecchiamento.

IamWhoIam
IamWhoIam
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da RU.
@Dan-Molnar

Perché no? MA! L'età di pensionamento DEVE essere al massimo di 60 anni. E poi coloro che VOGLIONO lavorare dovrebbero avere il diritto e l'opportunità di continuare a lavorare! E non forzato!

Почему бы и нет? НО! Пенсионный возраст ДОЛЖЕН быть не позднее 60 лет. А потом те, кто ХОЧЕТ, должны иметь право и возможность работать и далее! А НЕ принудительно!

Frodo
Frodo
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da DE.

La domanda dovrebbe essere rivolta ai datori di lavoro e agli "dei in bianco": fino a che età una persona dovrebbe poter lavorare fino a quando non diventa disabile o muore?

Die Frage müsste man weiter leiten an die Arbeitgeber und "Götter in Weiss"; bis zu welchem Alter sollte ein Mensch arbeiten können bis er invalid wird oder stirbt?

GianLuca
GianLuca

Dipende dalla tipologia di lavoro che si svolge. Ad esempio se si un occupazione in campo edilizio (carpentiere, muratore ecc...) andare in pensione prima dei 65 anni potrebbe preservarmi da eventuali infortuni sul lavoro. Mentre se svolgo un’occupazione sedentaria, potrei immaginare di lavorare oltre i 65 anni. Per quanto mi riguarda al di là dell’età io mi focalizzerei sull’entità della pensione per poter condurre poi una vita dignitosa.

Tiziana Forte
Tiziana Forte
@GianLuca

Si sono d'accordo se lo stipendio da pensionati è molto più basso, la qualità della vita ne risentirebbe!

Элякеляйнен
Элякеляйнен
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da RU.
@GianLuca

Sedentarietà o mentalità? Si può essere sedentari come bidelli, guardie giurate, ma si può essere anche commercialisti, avvocati, insegnanti, ecc. Tra l'altro, continuare a lavorare mi sembra che ritardi l'insorgere della demenza. È utile.

Сидячая или умственная? Можно сидячую понять как вахтер,охранник, но можно быть бухгалтером,юристом,преподавателем и т.д. Кстати продолжать работать это по-моему отодвинуть приход деменции. Это полезно.

Beatrice-1
Beatrice-1
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da DE.

Ho lavorato come espatriato svizzero in Austria fino a 57 anni. Ho perso il lavoro e nonostante gli studi e l'esperienza lavorativa non sono riuscita a trovare un impiego. È contraddittorio dover lavorare come dipendente fino a 65 anni o più se si è troppo costosi e troppo vecchi per l'economia. Sono rimasto intrappolato nella trappola della povertà e in una carriera senza lavoro. Ringrazio il sistema. E: non tutte le donne hanno un compagno di vita .... che ti prende.

Ich habe als Auslandsschweizerin in Österreich bis zum 57 Lebensjahr gearbeitet. Habe den Job verloren und trotz Studium und Berufserfahrung keine Anstellung mehr gefunden. Es ist widersprüchlich bis 65 oder mehr Jahre als Angestellte arbeiten zu müssen wenn du für die Wirtschaft zu teuer und zu alt bist. Ich bin so in eine Armutsfalle und Arbeitslosen Laufbahn geraten. Ich sage danke dem System. Und: nicht jede Frau hat einen Partner im Leben .... der dich auffängt

Bruno Boccaletti
Bruno Boccaletti
@Beatrice-1

Negli ultimi anni mi sono imbattuto spesso nel caso di amici che a 57-58 anni perdono il lavoro e poi - nonostante le competenze solide - non ricevono offerte di lavoro. Nella maggioranza dei casi hanno situazioni che permettono loro di “tirare avanti”, ma alcuni fanno più fatica di altri. Ormai il mercato del lavoro tende ad escluderti dopo una certa età, come dimostra bene il contributo di Beatrice

Trix Richter
Trix Richter
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da DE.

A 57 anni sono rimasto disoccupato e non sono riuscito a trovare un nuovo lavoro. Per fortuna mio marito guadagna bene. Sono diventato ufficialmente un pensionato qui in Israele a 62 anni (nel frattempo l'età è stata innalzata anche qui, a 64 anni) e mi godo ogni minuto. Fortunatamente, Israele ha uno dei migliori piani pensionistici al mondo (4° posto, la Svizzera solo 11°).

Ich wurde mit 57 arbeitslos und fand keine neue Stelle. Zum glück verdient mein mann gut. Mit 62 wurde ich hier in Israel offiziell pensionärin (unterdessen wird auch hier das alter erhöht, auf 64).ich geniesse jede Minute. Zum Glück hat Israel eines der besten altersvorsorgepläne der welt, 4.platz,Schweiz kommt nur auf den 11.)

Kathi
Kathi
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da DE.
@Trix Richter

Ciao Trix, hai descritto un lato della medaglia. Non si può vivere con l'isr. Il fondo pensione obbligatorio è stato introdotto solo circa 12 anni fa, il che significa che ci sono molti anziani che non hanno una pensione. Inoltre, non tutti lavorano in professioni ben retribuite e quindi ricevono un piccolo contributo pensionistico. Come infermiera, guadagnavo un quarto del mio stipendio svizzero e il costo della vita era notoriamente molto alto.

Hallo Trix, du beschreibst die eine Seite der Medaille. Von der isr. AHV kann man nicht leben, ( 2100.- ILS = ca 600.- SFR ) die obligatorische Pensionskasse wurde erst vor ca 12 Jahren eingefuehrt, d. h . es hat viele Alte Menschen, die keine Pensionsrente haben. Dazu kommt noch, dass nicht alle in gutbezahlten Berufen arbei(te)ten und somit auch einen kleinen Rentenbeitrag erhalten. Ich habe als Plegefachfrau einen Viertel verdient vom schweizer Lohn bei bekannterweise sehr hohen Lebenskosten.

Küre
Küre
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da DE.

Ho lavorato fino a 68 anni e mi sono divertito a farlo.

Ich habe bis zu meinem 68. Alter gearbeitet und habe gerne die Arbeit gemacht.

DeniseViola
DeniseViola
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da DE.

Considero un diritto fondamentale poter prendere le proprie decisioni, determinare il proprio scopo nella vita. Finché sono in forma, voglio svolgere la mia professione, e se è il 93, bene! Tuttavia, non tutti sono felici del lavoro che determina il loro reddito. Un'atmosfera malsana e/o l'usura fisica possono rendere la vita lavorativa un inferno (più lunga è, peggio è). Pertanto, ognuno dovrebbe poter decidere autonomamente, ad esempio a partire dai 60 anni, se e per quanto tempo continuare a lavorare e con quale carico di lavoro....

Eigenständig entscheiden zu dürfen, mein Lebensinhalt selber zu bestimmen, betrachte ich als ein Grundrecht. Solange ich fit bin, möchte ich meinem Beruf nachgehen, wenn's 93 ist, toll!! Jedoch hat nicht jede(r) an der Arbeit, welche das Einkommen bestimmt, Glück. Ungesunde Atmosphäre und/körperlicher Verschleiss können das Berufsleben zur Hölle machen (je länger, desto schlimmer). Daher sollte jeder selber entscheiden dürfen, z.B. ab 60, ob und wie lange in welchem Pensum weiter....

VeraGottlieb
VeraGottlieb
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da EN.

Non c'è nient'altro di cui parlare? Che noia!

Nothing else to talk about??? Boring!

Beatrice-1
Beatrice-1
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da DE.
@VeraGottlieb

Un simile messaggio non è cooperativo. Peccato

Eine solche Meldung ist nicht kooperativ. Schade

Kathi
Kathi
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da DE.
@VeraGottlieb

Perché si è collegato al gruppo di discussione?

Warum hast du dich in die Diskussionsrunde eingeloggt?

Элякеляйнен
Элякеляйнен
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da RU.
@VeraGottlieb

Tre risposte: o siete giovani, o siete molto ricchi, o siete stupidi e non avete alcun senso di empatia. O entrambi.

Три варианта ответа,либо Вы молоды,либо очень богаты,либо глупы и у Вас нет чувства эмпатии совсем. Либо все вместе.

VeraGottlieb
VeraGottlieb
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da DE.
@Kathi

Perché no? Sempre gli stessi argomenti per giorni e giorni... noiosi.

Warum nicht? Tagelang immer die selben Themen...Langweilig.

VeraGottlieb
VeraGottlieb
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da DE.
@Элякеляйнен

E non riesci nemmeno a contare fino a 3... Tre risposte... O entrambe?

Und Sie koennen anscheind noch nicht einmal bis 3 zaehlen...Drei Antworten...oder beides???

Daniel Bello
Daniel Bello
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da ES.

A seconda del tipo di attività, nessuno dovrebbe lavorare più di 30 o al massimo 35 anni e ottenere il pensionamento o la pensione a partire dai 55 anni e al massimo a 60 anni. Sebbene l'aspettativa di vita sia aumentata, questa media non è commisurata a tutte le situazioni e alla diversità delle condizioni sociali, fisiche, ambientali e culturali. L'ideale sarebbe puntare alla piena occupazione, assicurando che le persone possano iniziare la loro vita lavorativa tra i 20 e i 25 anni, garantendo così un'ampia base per sostenere un sistema a ripartizione che garantisca la sostenibilità delle pensioni. Inoltre, i pensionati dovrebbero avere il diritto di continuare a lavorare o di intraprendere un'attività diversa da quella in cui hanno lavorato, ma contribuendo in una certa percentuale ai fondi pensione.

Dependiendo del tipo de actividad nadie debería trabajar más de 30 o máximo 35 años y tener su jubilación o pensión desde los 55 y como máximo a los 60. Si bien la expectativa de vida se ha incrementado ese promedio no se condice con todas las situaciones y diversidad de condiciones sociales, físicas, ambientales y culturales. Lo ideal sería tender al pleno empleo asegurando que las personas puedan comenzar su vida laboral entre los 20 a 25 años garantizando así una amplia base para sostener un sistema de reparto que garantice sustentabilidad de jubilaciones y pensiones. Además las personas jubiladas o pensionadas deben tener el derecho de continuar trabajando o emprender otra actividad que en la que se desempeñaron pero aportando algún porcentaje para las cajas jubilatorias.

Элякеляйнен
Элякеляйнен
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da RU.
@Daniel Bello

Sono d'accordo che dopo i 70 anni lavorano persone molto creative, scienziati, compositori, pittori o scrittori. Gli altri lavorano per necessità.
Se avessi abbastanza soldi (potrei viaggiare, aiutare i poveri animali senza tetto, partecipare a concerti e mostre, musei e teatri)
Non lavorerei a 75 anni se potessi imparare una lingua e comprare un posto dove vivere in un Paese in cui mi sento a mio agio.

Согласна,после 70 лет работают либо совсем творческие люди,ученые, ,композиторы,живописцы или писатели. Остальные работают по необходимости.
Если бы я была достаточно обеспечена (могла бы путешествовать,помогать бедным бездомным животным,посещать концерты и выставки,музеи и театры)
учить языки,купить жилье в той стране,в которой мне было бы комфортно жить,то я в свои 75 уже бы не работала.

Danilo Attilio Dema
Danilo Attilio Dema

Ho incominciato a lavorare a 15 anni. Prima in Italia, ed ora in Svizzera. L‘anno prossimo mi pensionerò all’età di 65 anni. Devo dire che, pur godendo di una buona salute, é veramente troppo. Negli ultimi anni la fase di recupero é aumentata.. cioè si é sempre stanchi. Non fai più altro che lavoro, mangiare e dormire. Mi chiedo se questa sia veramente la qualità di vita di un paese moderno come la Svizzera… a 60 anni si dovrebbe poter andare in pensione, con una pensione da poter vivere, naturalmente.

Daniel V
Daniel V
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da ES.
@Danilo Attilio Dema

Viviamo sempre più a lungo.
La medicina sta progredendo e lo sappiamo da 30 anni.

Avremmo dovuto prepararci al pensionamento.... e l'unico modo per farlo è risparmiare di più. E investendo a lungo termine.

Chiunque si auto-medichi e poi protesti contro la scienza medica è un pazzo. Era una sua responsabilità. Non quella dell'"antibiotico".
Lo stesso vale per i pensionati: consumavano e non risparmiavano per la pensione. Hanno ottenuto ciò che, consciamente o inconsciamente, volevano: Uno stadio di pensionamento mediocre.

Cada vez vivimos más tiempo.
La medicina avanza y eso lo sabemos desde hace 30 años.

Debimos prepararnos para la etapa de jubilación....y la única forma de hacerlo es ahorrando más. E invirtiendo a largo plazo.

Aquel que se automedica y luego protesta contra la ciencia médica es un necio. Fue su responsabilidad. No la del "antibiótico".
AI igual los pensionados: Consumieron y no ahorraron para su etapa jubilatoria. Consiguieron lo que consciente o inconsientemente querían: Una mediocre etapa de retiro.

Contenuto esterno
Non è stato possibile registrare l'abbonamento. Si prega di riprovare.
Hai quasi finito… Dobbiamo verificare il tuo indirizzo e-mail. Per completare la sottoscrizione, apri il link indicato nell'e-mail che ti è appena stata inviata.

I dibattiti più recenti

Le più recenti opportunità per discutere di argomenti importanti con lettori e lettrici di tutto il mondo.

Bisettimanale

La dichiarazione della SRG sulla protezione dei dati fornisce ulteriori informazioni sul trattamento dei dati.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR