Premio della CNN a una giornalista svizzera

La corrispondente della televisione svizzero tedesca SF in Cina, Barbara Lüthi, ha ottenuto il premio del giornalismo CNN nella categoria del piccolo schermo. La rete televisiva statunitense d'informazione l'ha inoltre nominata giornalista dell'anno. Il premio le è stato consegnato in occasione di una cerimonia a Monaco.

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 settembre 2008 - 11:26

Lüthi ha ricevuto il riconoscimento per un reportage relativo a espropriazioni di terreni in Cina, ha comunicato giovedì sera la SF. Lüthi si è imposta su 300 giornalisti di lingua tedesca provenienti da Germania, Austria e Svizzera candidati per il quarto concorso «CNN Journalist Award».

Il premio statunitense viene conferito per diverse categorie e per vari paesi del mondo (gli stati europei in cui si parla tedesco e Africa, Corea, India e America latina). Possono prendervi parte giornalisti che al momento della pubblicazione non abbiano più di 34 anni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo