Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Adrian Knup manager della Nazionale di calcio

Adrian Knup è il 63° miglior cannoniere di tutti i tempi. Un buon auspicio per il suo nuovo lavoro di manager

(Keystone)

Ispirandosi al modello tedesco, l'Associazione svizzera di calcio (ASC) ha assunto Adrian Knup, a partire dal primo luglio, in veste di manager della squadra nazionale di calcio.

L'assunzione del nuovo manager, affiancato da un gruppo d'esperti, era già nell'aria da tempo. Dovrà permettere di preparare al meglio l'Euro 2008 e di facilitare i rapporti fra l'allenatore Köbi Kuhn e i giocatori.

L'arrivo di Knup è pure legato alle scarse prestazioni sportive della Nazionale rossocrociata nei recenti incontri amichevoli. Il nome dell'ex giocatore internazionale, che ha 39 anni, non era tuttavia mai stato formulato prima di ora.

Il "team manager" è chiamato ad assicurare la comunicazione e i legami tra i giocatori, il corpo degli allenatori e i media. Già giocatore a livello internazionale, 48 selezioni al suo attivo, tra il 1989 e il 1995 (26 reti), Adrian Knup conosce molto bene la Nazionale e il mondo del calcio.

Il capitano Alex Frei soddisfatto

Interpellato su questa nomina, il capitano della Nazionale svizzera di calcio, Alex Frei, ha espresso la propria soddisfazione. "Si tratta indubbiamente di una buona soluzione. Knup ha vissuto l'esperienza della Coppa del mondo e ha segnato molte reti. Ha pure giocato all'estero e conosce molto bene l'ambiente del calcio".

Knup ha militato nelle file del Basilea, all'inizio e alla fine della sua carriera sportiva. Ha giocato due anni nello Stoccarda e nel Karlsruhe, prima di essere trasferito nella squadra turca del Galatasaray a Istanbul. Ha poi lavorato come consulente per la televisione della Svizzera tedesca.

L'allenatore Köbi Kuhn sarà assistito da un gruppo di esperti composto, oltre che da Knup, anche dai attuali delegati Ernst Lämmli, Philippe Ebneter, Hansruedi Hasler.

Il modello scelto dall'ASC non è una novità. Era infatti già stato adottato dalla Nazionale tedesca nel 2004, quando al nuovo allenatore Jürgen Klinsmann era stato affinacato il team manager Oliver Bierhoff. Una funzione che l'ex attaccante del Milan e del Monaco occupa ancora oggi e che ha dato buoni frutti.

La Svizzera ha il suo campione

Mentre la Nazionale dirige il suo sguardo verso l'orizzonte di Euro 2008 rafforzando la propria organizzazione interna, la Svizzera festeggia il proprio campione. La scorsa serata, infatti, il Football Club Zurigo si è aggiudicato il titolo di campione svizzero.

Nonostante i giocatori feriti e numerose difficoltà di diversa natura, lo Zurigo ha soffiato, per un solo piccolo punto, il titolo irridato al Basilea. È bastato questo successo affinché i tifosi zurighesi gridassero "al miracolo". "Non credo ai miracoli – ha però dichiarato l'allenatore Lucien Favre – credo solo nel lavoro e nel mercato dei trasferimenti".

Sorrisi e lacrime

Nella notte tra giovedì e venerdì migliaia di tifosi dello Zurigo hanno natutralmente festeggiato la sospirata vittoria. A parte qualche tifoso in preda all'alcol che non ha più ritrovato la strada di casa e qualche piccolo incidente - ha sottolineato la portavoce della polizia di Zurigo Judith Hödl - la festa si è svolta totalmente nella calma.

Mentre a Basilea, dove nei giorni precedenti regnava ovunque un frizzante e scoppiettante ottimismo, l'ambiente è stato davvero molto mesto. E al termine della partita le lacrime scorrevano sul volto di qualche tifoso.

"Dobbiamo rendere questa serata indimenticabile", aveva detto poco prima dell'inizio della partita l'allenatore del Basilea Christian Gross. E la serata resterà, in effetti, indimenticabile, ma con una valenza di segno opposto rispetto ai desideri del commissario tecnico del Basilea.

swissinfo e agenzie

In breve

Adrian Knup, attaccante, è nato il 2 luglio 1968

Ha giocato 48 volte in nazionale (era un attaccante molto rinomato nell'era di Roy Hodgson) e con la maglia rossocrociata ha segnato 26 reti (63° migliore cannoniere di tutti i tempi).

Ha partecipato alla Coppa del mondo del 1994 negli Stati Uniti e ai Campionati europei del 1996 in Inghilterra.

Ha giocato in Svizzera e all'estero:
1986-1988 FC Basilea
1988-1989 FC Aarau
1989-1992 FC Lucerna
1992-1994 VfB Stuttgart (Germania)
1994-1996 Karlsruher SC (Germania)
1996-1996 Galatasaray SK (Turchia)

Fine della finestrella

Nuovo progetto

L'ASC vuole rendere ancora più popolare il gioco del calcio nelle scuole.

Venerdì ha lanciato il suo nuovo progetto "Il calcio fa scuola" a Bischofszell, nel canton Turgovia.

Il progetto si prefigge di promuovere il gioco del calcio durante la scuola dell'obbligo.

Fino all'Euro 2008, l'ASC organizzerà in 40 scuole elvetiche delle giornate-evento. I calciatori Tranquillo Barnetta e Martina Moser saranno a disposizione degli allievi per rispondere alle loro domande.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×