Navigation

Coronavirus: critici alle misure si riuniscono in Svizzera centrale

La manifestazione a Svitto contro le misure per combattere il coronavirus KEYSTONE/URS FLUEELER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 gennaio 2021 - 20:41
(Keystone-ATS)

Più di 1000 persone si sono riunite oggi nella Svizzera centrale per esprimere il loro disappunto nei confronti delle misure contro il coronavirus.

I discorsi della manifestazione di Svitto sono stati trasmessi a Stans (NW), Sarnen (OW) e Altdorf (UR). Gli incontri sono stati pacifici.

I quattro raduni autorizzati sono stati organizzati da un'alleanza della Svizzera centrale che si dice favorevole una ragionevole politica in merito alla gestione del Covid-19 (in tedesco "Aktionsbündnis Urkantone für eine vernünftige Corona-Politik"). Diversi oratori si sono espressi sul tema per due ore - dall'ex consigliere di Stato svittese René Bünter (UDC) al chiaroveggente Martin Holdener della Muotathal e alla granconsigliera turgoviese Barbara Müller (PS) .

Dopo una marcia in diverse direzioni, i partecipanti si sono radunati nella piazza principale di Svitto alle 16:00. Secondo la polizia cantonale, erano presenti circa 400 persone e la manifestazione si è svolta senza incidenti. Quattro partecipanti saranno denunciati alla procura del cantone di Svitto per non aver rispettato l'obbligo di indossare le mascherine.

A Sarnen si sono riunite circa 200 persone: il raduno era stato autorizzato per 300 persone, ha detto a Keystone-ATS Martin Kathriner della polizia cantonale di Obvaldo. Sia a Sarnen che negli altri luoghi, le manifestazioni sono state pacifiche. A Stans, 300 persone si sono ritrovate sulla piazza del villaggio, ha riferito a Keystone-ATS la polizia cantonale di Nidvaldo. Secondo le forze dell'ordine di Uri, 220 persone si sono radunate sulla Lehnplatz di Altdorf.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.