Ginevra: annata record per l'aeroporto

L'aeroporto internazionale di Ginevra-Cointrin ha realizzato risultati eccezionali durante il 2007: l'utile netto ammonta a 54 milioni e la cifra d'affari è cresciuta del 9,8% a 281 milioni.

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 maggio 2008 - 18:34

Allo scalo ginevrino, la compagnia easyJet detiene il 34% della quota di mercato (+15% rispetto al 2006); seguono: Swiss (11,5%), Air France (8,2%) e Lufthansa (6,7%).

«È il momento di definire le linee per l'ulteriore sviluppo e le nuove ambizioni», ha commentato François Longchamp, presidente della società «Aéroport international de Genève» e ministro cantonale della solidarietà e dell'impiego.

In particolare, ha spiegato, si tratterà di definire gli interventi seguenti al 2015, quando sarà terminata la fase di ampliamento attualmente in corso. Durante il 2007, per la struttura sono stati investiti 66 milioni di franchi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo