Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Swiss Re perde 1 miliardo di franchi nel 2008

Il numero due mondiale nel settore delle riassicurazioni si attende una perdita netta di 1 miliardo di franchi per l'esercizio 2008. Tra le misure destinate a rafforzare il capitale nell'anno in corso vi è un aumento della partecipazione del miliardario Warren Buffett.

Swiss Re ha addebitato la forte perdita subita nel 2008 ai risultati negativi conseguiti negli investimenti. La crisi dei mercati finanziari ha costretto il gruppo di riassicurazioni a cancellare dal bilancio una somma di 6 miliardi di franchi. A fine anno dovrebbe risultare così una perdita pari ad 1 miliardo, contro un utile di 4,2 miliardi raggiunto nel 2007.

Le attività assicurative rimangono tuttavia "sane", ha comunicato Swiss Re in una nota pubblicata giovedì. L'anno scorso il volume dei premi è aumentato complessivamente del 6%. Il capitale proprio a fine anno è stimato a 19-20 miliardi.

Per rafforzare la propria base di capitale, Swiss Re intende far ricorso alle disponibilità finanziarie di Warren Buffett. Il finanziere americano, che già detiene una partecipazione del 3% nel gruppo svizzero, vuole investire altri 3 miliardi di franchi tramite la sua società Berkshire Hathaway. Swiss Re prende inoltre in considerazione un altro aumento di capitale da 2 miliardi di franchi.


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×