Prospettive svizzere in 10 lingue

Vita meno cara a Appenzello interno

Il semicantone della Svizzera orientale offre dal punto di vista finanziario le migliori condizioni quadro per il ceto medio. Gli abitanti del canton Ginevra devono invece sopportare i più alti costi della vita.

Secondo uno studio pubblicato martedì dal Credit Suisse, Appenzello interno rimane in testa alla classifica dei cantoni che offrono le migliori condizioni quadro per mantenere bassi i costi della vita. Lo studio, realizzato dal 2006, si basa sull’indice RDI (Regional Disposable Income), che tiene conto di quanto rimane in tasca dopo la deduzione delle uscite obbligatorie, a cominciare da imposte, premi della cassa malattia, canoni di affitto e costi accessori.

A rendere Appenzello interno il luogo di domicilio più attraente per il ceto medio sono innanzitutto la moderata pressione fiscale e i bassi prezzi immobiliari. Assieme a Nidvaldo, il semicantone della Svizzera orientale vanta inoltre i premi meno onerosi per la cassa malattia. In seguito all’ottimizzazione dei rispettivi sistemi fiscali, i cantoni di Obvaldo, Turgovia, Soletta e Sciaffusa hanno compiuto netti passi avanti in classifica rispetto al 2006.

In fondo alla classifica continuano a figurare i cantoni Ginevra e Basilea Città, dove la popolazione si vede confrontata ad alti oneri abitativi, una pressione fiscale al di sopra della media e costi sanitari da primato. Questi fattori incidono anche sui budget delle famiglie nei cantoni di Zurigo, Berna, Vaud, Neuchâtel e Basilea Campagna che si situano al di sotto della media nazionale. Il canton Ticino si piazza invece leggermente al di sopra della media nazionale.

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo italian@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR