Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Tim Guldimann ambasciatore a Berlino

Il governo elvetico ha nominato lunedì Tim Guldimann quale ambasciatore svizzero in Germania. Fino al 2008, il diplomatico – attualmente in congedo – era responsabile della missione OSCE a Pristina.

Tim Guldimann entrerà in carica a inizio maggio 2010 in sostituzione dell'ambasciatore Christian Blickenstorfer, che andrà in pensione a fine aprile 2010.

Nato nel 1950 a Zurigo, Guldimann ha svolto il proprio percorso accademico nella stessa città e a Dortmund, ottenendo con una licenza in scienze economiche e un dottorato in scienze politiche. Nel 1982 è stato assunto dal Dipartimento federale degli affari esteri.

All'inizio della sua carriera diplomatica ha lavorato al Cairo. Nel 1989 è stato designato coordinatore dell'informatica presso il DFAE. Dal 1991 è responsabile della politica esterna presso lo Stato maggiore dell'aggruppamento della scienza e della ricerca al Dipartimento dell'interno.

Nel 1995 Tim Guldimann è stato nominato professore onorario nel quadro della sua attività presso l'Università di Berna. L'anno seguente, assume la carica di capo della missione OSCE in Cecenia con il titolo di ambasciatore. Dal 1997 è responsabile di quella in Croazia.

Nel 1999 il governo lo nomina ambasciatore in Iran e Afghanistan. In congedo da giugno 2004, Tim Guldimann insegna scienze politiche all'Università di Francoforte. Da ottobre 2007 è capo della missione OSCE a Pristina nel Kosovo. Da ottobre 2008 l'ambasciatore beneficia di un congedo non pagato.

Il nuovo ambasciatore è sposato e padre di due figli.

swissinfo.ch


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.