I numeri impressionanti della nuova galleria del Gottardo

Ultimi test nella nuova galleria del San Gottardo prima dell'apertura ufficiale del primo giugno. SBB/Gian Vaitl

Cosa lega il tunnel di base del San Gottardo alle Olimpiadi estive di Londra del 2012? Oppure all’edificio simbolo di New York, l’Empire State Building? A un mese dalla sua inaugurazione, swissinfo.ch presenta gli straordinari numeri del tunnel più lungo del mondo.

swissinfo.ch

L’attesa è stata lunga. Diciassette anni, per la precisione. Ora è iniziato il conto alla rovescia e fra un mese esatto, il 1° giugno 2016, verrà ufficialmente inaugurata la galleria di base del San Gottardo. All’evento parteciperanno parlamentari svizzeri e stranieri, ministri, capi di Stato e rappresentanti di istanze internazionali.

Il nuovo traforo, tra i principali collegamenti ferroviari attraverso le Alpi, è il più lungo del mondo: 57 km scavati nella roccia della montagna. Ma ad impressionare non è soltanto la sua lunghezza.

swissinfo.ch

Tra le diverse tappe della realizzazione della galleria del San Gottardo, una data in particolare è entrata nella storia: il 15 ottobre 2010. Quel giorno, nelle viscere della terra tra Sedrun e Faido la fresatrice fece cadere l’ultimo diaframma della canna est.

Erano le 14:17 e la Svizzera aveva appena completato lo scavo del tunnel ferroviario più lungo del mondo. Un record destinato a durare ancora qualche anno.

swissinfo.ch

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo