Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Le biciclette mettono le ali

Vanno davvero alla grande: in Svizzera nel 2007 sono state vendute 314 mila biciclette. Al primo posto spicca il rampichino. E si fa strada la bici elettrica.

Cresce dunque la voglia di due ruote: rispetto all'anno precedente, il mercato ha conosciuto una progressione del 4,9%. Particolarmente gettonato il rampichino (45% della quota di mercato), che nell'indice di gradimento della popolazione, sorpassa la tradizionale bicicletta.

Si calcola che in tutta la Svizzera vi siano, complessivamente, 3,9 milioni di biciclette. Una cifra sicuramente ragguardevole.

La forte crescita delle due ruote è dovuta, secondo le associazioni di categoria, alle bici di massa a basso costo vendute specialmente nei grandi magazzini. Occorre tuttavia tener presente che la qualità di questi prodotti non è sempre garantito. Rispetto al prezzo di base, le riparazioni non valgono la pena, per cui si sta facendo strada il fenomeno della bici usa e getta.

In questo mercato in piena espansione, si stanno ritagliando uno spazio interessante anche la biciclette elettriche: 5 mila 800 i pezzi venduti, contro i 3mila 100 nel 2006.

Secondo l'associazione "Schweizerische Fachstelle für Zweiradfragen" (SFZ), anche le cifre d'affari del commercio specializzato sono in crescita, anche se meno marcata rispetto al commercio di massa.

Sui 370 milioni di franchi generati dalla vendita di biciclette nuove, 317 milioni – ovvero l'85,7% - hanno rimpolpato le casse dei negozi specializzati, che propongono alla clientela dei prodotti di media e alta gamma.


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×