Navigation

Orrore tra le mura di casa

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 novembre 2016 - 09:11
swissinfo.ch e RSI (TG del 22.11.2016)

Nel 2015 le forze di polizia sono intervenute circa 40 volte al giorno per casi di violenza domestica in Svizzera. Le denunce sono state 9'195, quattro su cinque a carico di uomini. Tra le mura di casa sono rimaste uccise 36 persone, di cui otto bambini.

In totale, l’anno scorso la polizia è intervenuta 14'000 volte, indica l’Ufficio federale per l’uguaglianza fra donna e uomoLink esterno, facendo notare che quello della violenza domestica è un fenomeno molto diffuso in Svizzera.

Durante un convegno tenutosi a Berna è emersa l’importanza di lavorare non solo con le vittime, ma pure con gli autori di violenza. Nel servizio del telegiornale la testimonianza di un uomo violento che ha deciso di rivolgersi volontariamente a un consultorio cantonale.

Contenuto esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo