Navigation

Irlanda: via libera Ue a seconda tranche aiuti

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 maggio 2011 - 16:40
(Keystone-ATS)

Via libera della Commissione europea alla seconda tranche di aiuti all'Irlanda. "Gli obiettivi di bilancio concordati per il 2010 sono stati rispettati - ha fatto sapere oggi l'esecutivo di Bruxelles, che ha dato il nullaosta dopo la missione di revisione Fmi-Ue-Bce a Dublino - ed i dati per il 2011 indicano che è a portata di mano l'obiettivo di ridurre al 10,6% il deficit per quest'anno", contro il 32% del 2010. L'Irlanda deve tuttavia continuare ad applicare "rigidamente il programma", allo scopo di mantenere calmi i mercati.

La seconda tranche di aiuti a Dublino è di 4,5 miliardi di euro. A dicembre scorso, Ue ed Fmi hanno concesso all'Irlanda assistenza finanziaria per un totale di 85 miliardi di euro, in tre anni. La prima tranche è stata di 12 miliardi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?