Prospettive svizzere in 10 lingue

Usa: omicidio metro NY; “l’ho spinto perché odio musulmani”

(Keystone-ATS) “Odio gli induisti e i musulmani, da quando hanno buttato giù le Torri Gemelle nel 2001”: sono queste le incredibili parole della donna fermata dalla polizia di New York perché sospettata di aver ucciso un immigrato indiano di 41 anni spingendolo sotto il treno della metropolitana.

La donna – Erika Menendez, una ispanica di 31 anni – ha quindi confessato di aver compiuto l’efferato gesto e le è stato contestato il reato di omicidio di secondo grado, motivato da odio razziale. È ora reclusa in un carcere di Brooklyn.

Gli investigatori sono riusciti a rintracciarla su segnalazione di alcune persone che l’hanno riconosciuta nel video della telecamera a circuito chiuso della metropolitana, che la riprende mentre fugge dopo aver commesso il folle gesto.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR