Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Crescita spettacolare dell'utile di Nestlé

Utile ancora una volta in crescita per il gigante Nestlé (foto: Nestlé)

Il gigante dell'alimentazione ha visto salire il suo utile netto del 21% nel 2005, a circa 8 miliardi di franchi.

Le vendite della multinazionale, che ha sede in Svizzera, mostrano una progressione del 7,5%, a più di 91 miliardi di franchi.

Gli analisti finanziari se lo aspettavano, e ora le cifre ufficiali, pubblicate giovedì dal gigante dell'alimentazione, lo confermano.

Nestlé ha effettivamente realizzato un nuovo risultato record, generando lo scorso anno un utile netto di 7,995 miliardi di franchi, in crescita del 20,7% rispetto all'esercizio precedente.

Il fatturato è salito del 7,5% a 91,1 miliardi, mentre l'utile operativo Ebita,
il risultato prima del calcolo degli interessi, le tasse e gli ammortamenti, è passato da un anno all'altro da 10,8 a 11,7 miliardi.

L'Europa fatica

È grazie soprattutto ai mercati emergenti in Asia, Oceania e Africa, ma soprattutto ai mercati Nord e Sud Americani che Nestlé vanta i suoi successi.

In Europa invece è cresciuta solo «debolmente», mentre gli utili sono in calo (vendite: 27 miliardi di franchi, crescita organica del 2%.)

I risultati del 2005 mostrano la forza di Nestlé, stima Peter Brabeck, presidente e direttore generale del gruppo: «Abbiamo fatto meglio del mercato, in termini di crescita. Questi risultati riflettono la forza del marchio, la qualità, l'innovazione e i benefici dei nostri programmi per migliorare l'efficienza».

Buone prospettive anche per il 2006

Il consiglio di amministrazione propone un aumento del dividendo da 8 a 9 franchi per azione.

Per il 2006 Peter Brabeck si aspetta una crescita compresa tra il 5 e 6%, e un miglioramento del margine operativo del gruppo ad un tasso di cambio costante.

swissinfo e agenzie

Fatti e cifre

Fatturato: 91,1 miliardi.

Utile operativo Ebita: 11,7 miliardi

Utile netto: 7,995 miliardi

Crescita interna reale: 4,2%

Fine della finestrella

In breve

Fondata nel 1866, a Vevey, sul lago di Ginevra, da Henri Nestlé, Nestlé è il più grande gruppo alimentare del mondo, nonché la maggiore impresa svizzera.

La sede centrale della società si trova ancora a Vevey.

La multinazionale conta circa 247'000 collaboratori in tutto il mondo.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza