Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Meglio candidarsi per posta che per e-mail

I responsabili aziendali in Svizzera preferiscono ricevere le candidature dei potenziali collaboratori per posta e su supporto cartaceo. Secondo un sondaggio, i moderni curriculum vitae elettronici suscitano meno interesse.

Otto datori di lavoro su dieci si sono pronunciati in favore dei dossier di candidatura classici. Soltanto il 56% delle persone interrogate nel quadro del sondaggio "Workplace Survey 2008" si è detto disposto ad accettare candidature via e-mail (possibilità di risposte multiple)

Dall'indagine condotta dall'agenzia di collocamento Robert Half su 6'000 responsabili delle finanze o del personale in 17 paesi, i servizi di risorse umane delle aziende elvetiche sono molto più tradizionali rispetto a quelli di ditte in altri Stati. A livello internazionale, il 57% degli interrogati si è detto favorevole all'invio per posta elettronica, mentre il 47% si è espresso in favore di una candidatura via lettera.

I datori di lavoro svizzeri sono inoltre più classici al momento di ricercare personale: il 77% delle imprese pubblica annunci sui giornali (70% sul proprio sito internet). Al contrario, le reti sociali come Facebook o Xing non sono praticamente mai utilizzate (10%).


Link

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×