Navigation

Il Consiglio federale in «passeggiata scolastica»

Il presidente Ogi fa da Cicerone ai colleghi Leuenberger (al centro) e Deiss (a destra) Keystone

Giovedì e venerdì ha luogo la tradizionale escursione annuale di due giorni dei consiglieri federali, che segna l'inizio della pausa estiva. E quest'anno la gita tocca tre Cantoni.

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 luglio 2000 - 15:15

Il presidente della Confederazione Adolf Ogi ha infatti deciso di infrangere una tradizione: la passaggiata porterà infatti i colleghi di governo non solo nel suo Cantone d'origine, ma anche in Vallese e nel Giura.

La prima tappa dei sette «saggi» è Ligerz, sul lago di Bienne, per ascoltare un concerto dell'orchestra Camerata Lysy. Poi tutti a Saignelégier (JU), per ammirare uno spettacolo equestre.

Lasciato il Giura e i suoi celebri cavalli alle spalle, i consiglieri federali sono di nuovo in terra bernese, a Kandersteg, villaggio natìo di Ogi. Nel cuore dell'Oberland bernese, si svolge, davanti ai membri del governo, un'esercitazione di operazioni di soccorso in montagna.

Venertì i sette ministri sono invece in Vallese, passando dal Lötschberg. E poi a Saanen (BE), per una degustazione di formaggio locale e un aperitivo in compagnia della popolazione. Chiude il programma un concerto del pianista Reto Reichenbach.

swissinfo e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.