Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Al volante in Svizzera Patente di guida, quanto mi costi!

Automobile di un'autoscuola

In Svizzera non è per ora obbligatorio seguire dei corsi pratici di autoscuola.

(Keystone/Christian Beutler)

È risaputo: il costo della vita in Svizzera è particolarmente elevato. Una constatazione che vale anche per l’ottenimento della patente di guida, che con i suoi circa 3'800 franchi di spesa è probabilmente la più cara del mondo.

La strada che conduce alla patente di guida è lunga e irta di ostacoli. Ancor prima di toccare per la prima volta un volante bisogna infatti sbrigare una serie di formalità.

Il futuro conducente deve innanzitutto sottoporsi a un controllo della vista presso un ottico o un oculista, per determinare che la sua acuità visiva non sia troppo debole per guidare. Deve inoltre seguire un corso di soccorritore. Questa formazione di 10 oreLink esterno va seguita presso la Federazione svizzera dei samaritani, anche se a volte può essere svolta nel quadro della scuola dell’obbligo.

In seguito deve partecipare a un corso obbligatorio di sensibilizzazione presso un’autoscuola. Di una durata di 8 ore, questo corso ha lo scopo di inculcare nei futuri conducenti un’attitudine responsabile in materia di sicurezza e di rispetto dell’ambiente. C’è infine un’ultima tappa da superare prima di ottenere la licenza di allievo conducente: superare un esame presso il Servizio cantonale della circolazione, che consente di verificare la buona conoscenza delle regole teoriche di guida (cartelli, precedenze,…).

Dietro al volante

Una volta ottenuta la patente di allievo conducente si può passare alla pratica. Questa licenza, valida due anni, consente alla persona - di almeno 18 anni di età - di guidare un’automobile anche in mezzo al traffico. Con lei ci deve però sempre essere un accompagnatore che possiede una licenza di condurre da almeno tre anni e che ha compiuto i 23 anni di età. Gli allievi conducenti si esercitano spesso con amici o parenti.

Contenuto esterno

video di ch.ch su come imparare a guidare

La legge non impone un numero minimo di ore di guida assieme a un insegnante di un’autoscuola per ottenere la patente per l’automobile (la situazione è invece diversa per la motocicletta). Ciononostante, la maggior parte degli allievi conducenti effettua alcune ore con un professionista, in modo da acquisire delle buone basi. Un sondaggio condotto nel 2015 dal portale Fahrlehrervergleich.chLink esterno, che ha interrogato 570 allievi conducenti, evidenziava che la media era di 29 ore per le donne e di 20 per gli uomini.

La legge non fissa nemmeno una durata minima per la formazione. Gli allievi conducenti si presentano all’esame pratico, sempre presso il Servizio cantonale della circolazione, quando pensano di essere pronti. A titolo indicativo, l’Ufficio per la prevenzione degli infortuniLink esterno stima che andrebbero effettuati 3'000 km e 100 ore di guida prima di presentarsi all’esame.

Un esame pratico che, una volta superato, non segna tuttavia la fine della trafila. La patente è accordata solamente a titolo di prova per un periodo di tre anni, durante il quale il neo conducente non può commettere alcuna infrazione grave o consumare alcolici. Altrimenti rischia di vedersi prolungare il periodo di prova di un anno o di dover ricominciare tutto daccapo in caso di recidiva. Al termine di questo periodo e di una formazione teorica complementare di due giorni, si ottiene la patente di guida di una durata illimitata.

Fattura salata

Non è possibile fornire un costo fisso per l’ottenimento della patente di guida in Svizzera, siccome i prezzi dei vari corsi, così come le tariffe degli insegnanti delle autoscuole, variano a seconda dei cantoni. La maggior parte delle stime è comunque compresa tra i 3'400 e i 3'800 franchi, con 25 ore di autoscuola.

Il portale della Confederazione ch.ch ha realizzato una tabella che riassume le varie spese a carico dell’allievo conducente.

Contenuto esterno

tabella che illustrai costi per ottenere la patente di guida in svizzera

Facendo un raffronto internazionale, la trasmissione 15 minutesLink esterno della Radiotelevisione svizzera di lingua francese (RTS) è giunta l’anno scorso alla conclusione che la patente di guida svizzera è la più cara del mondo. Il paese più oneroso dopo la Svizzera sarebbe il Giappone, con un costo di “soli” 3'000 franchi.

Questi costi e questa procedura complicata potrebbero in parte spiegare il calo di attrattività della patente di guida tra i giovani. Nella classe di età 18-24 anni, la quota dei conducenti è scesa dal 71% del 1991 al 60% di oggi, secondo l’Ufficio federale di statisticaLink esterno.

Patente a 17 anni?

Per riavvicinare i giovani al volante, l’Ufficio federale delle strade ha presentato un progetto di riformaLink esterno. Tra le proposte:

- Ottenimento di una patente di allievo conducente già a partire dai 17 anni (18 oggi)

- Due ore obbligatorie di autoscuola (nessuna oggi)

- La patente per un’automobile con cambio automatico varrà anche per quelle con cambio manuale (due licenze distinte oggi)

- Patente di allievo conducente di validità illimitata (24 mesi oggi)

- Acquisire un’esperienza di guida almeno un anno prima di presentarsi all’esame pratico (nessun requisito minimo oggi).

Fine della finestrella


Traduzione dal francese di Luigi Jorio

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza